Modalità di comunicazione dei dati dei periodi di chiusura temporanea e di variazione di apertura delle strutture ricettive e delle agenzie di viaggio, dopo la cessazione dello stato di emergenza da COVID -19.

Modalità di comunicazione dei dati dei periodi di chiusura temporanea e di variazione di apertura delle strutture ricettive e delle agenzie di viaggio - novità.

Data :

31 maggio 2024

Modalità di comunicazione dei dati dei periodi di chiusura temporanea e di variazione di apertura delle strutture ricettive e delle agenzie di viaggio, dopo la cessazione dello stato di emergenza da COVID -19.
Municipium

Descrizione

Si ricorda il Decreto-Legge 24 marzo 2022, n. 24 recante “Disposizioni urgenti per ilsuperamento delle misure di contrasto alla diffusione dell'epidemia da COVID-19, inconseguenza della cessazione dello stato di emergenza” e la mancata proroga da partedel Consiglio dei Ministri dello stato di emergenza citato dopo il 31 marzo 2022.
Si deduce che dal primo aprile 2022 non vi è più lo stato di emergenza COVID-19,che consentiva ai titolari di agenzie di viaggio ed ai titolari di strutture ricettiveclassificate, di effettuare le comunicazioni di chiusura temporanea o di variazione di Conseguentemente dal 16 maggio 2022, essendo cessato il suddetto periodo transitorio, sono consentite solo le seguenti modalità di comunicazione:


a) i titolari di agenzia di viaggio, come indicato nel decreto del Direttore n. 173 del14 agosto 2019, riprendono ad inviare le comunicazioni di variazione di periodo diapertura e di chiusura temporanea delle loro agenzie, esclusivamente tramite SUAP, alla Regione ed al Comune;


b) i titolari di strutture ricettive classificate inseriscono i dati di variazione di periododi apertura e i dati di chiusura temporanea, senza utilizzare il SUAP, direttamente nella procedura regionale ROSS 1000, come previsto alle pagine 8 -10 dell’AllegatoA della DGR n.1615 del 19 novembre 2021 (Bur n. 157/2021), con oggetto ”Aggiornamento del Sistema informativo regionale del turismo (SIRT) consemplificazione delle procedure informatiche. Art. 13 della L.R. n. 11/2013. Art. 17 delD.lgs. n. 79/2011”.

Nel caso in cui la struttura ricettiva possiede anche un locale pubblico quale bar, ristorante ecc, deve essere fatta comunicazione di chiusura temporanea tramite PEC anche al Comune di Alleghe, indicato le date di chiusura e apertura.


Per maggiori informazioni sulla procedura ROSS 1000 si rinvia al link :https://www.regione.veneto.it/web/turismo/rilevazione-flussi-turistici-ross1000


Una sintesi della presente nota sarà pubblicata come avviso nel sito regionale delturismo ai seguenti link :https://www.regione.veneto.it/web/turismo/strutture-ricettivedell'emergenza C

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito?
1/2
Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?
1/2
Vuoi aggiungere altri dettagli?
2/2
Inserire massimo 200 caratteri
È necessario verificare che tu non sia un robot